Elezioni e Cipolla.

marzo 18, 2008

La campagna elettorale ha ben poco di entusiasmante ed ho fatto la deliberata scelta di seguirla il meno possibile. Però non si può fare a meno di leggere qualche articolo, di ascoltare qualche discorso. E provo sempre un senso di vuoto: c’è un qualcosa che non trovo nelle parole di alcuno, nemmeno impercettibilmente. Sarà un caso, ma nel corso di tali frequentazioni e riflessioni mi è balzato alla mente l’ineguagliato saggio del prof. Cipolla, già professore emerito di economia a Berkeley, intitolato “Allegro ma non troppo”.
Leggi il seguito di questo post »