Un paese incommentabile.

settembre 15, 2009

Mi metto alla tastiera e provo a ordinare qualche idea, ma subito passa la voglia.

Leggi il seguito di questo post »


L’Agenda Rossa di Paolo Borsellino.

settembre 10, 2009

Non sono uno che ama le manifestazioni. Ed in effetti non sono mai andato ad un corteo in vita mia. Non critico né esalto chi lo fa, semplicemente sono iniziative inconciliabili con il mio carattere. O forse sono solo un infingardo, un timido, un pavido, un menefreghista. Non lo so.

Tuttavia quando Salvatore Borsellino ha annunciato sulla sua bacheca che avrebbe organizzato per il 26 settembre a Roma una replica della manifestazione “Agenda Rossa” tenutasi a Palermo il 19 luglio scorso, non ho indugiato a dare la mia adesione e ci sarò.

Molti amici di facebook sanno che si terrà, ma non tutti ne conoscono il significato.

Leggi il seguito di questo post »


Il blog è in ferie.

agosto 5, 2009

Forse si era capito.


Mi sono rotto di facebook.

maggio 11, 2009

Negli ultimi tempi ho trascurato questo blog, risucchiato dalla moda di facebook, su cui scrivevo le stesse cose che ho postato qui ed anche altre scemenze. Però adesso mi sono rotto. Degli amici, dei gruppi, delle cause, dei tizi che ti chiedono amicizia, delle notifiche, delle applicazioni, e di tutte quelle minchiate da adolescenti brufolosi.

Penso proprio che tornerò al solipsismo di sentieriepensieri, anche se ormai lo leggono in pochissimi. Non importa perchè lo scrivo più che altro per me.


27%.

marzo 26, 2009

Leggo su corriere.it che sarebbe questo l’obiettvo del pd alle prossime europee.


Niente da fare.

marzo 1, 2009

A causa dei soli 28 giorni e di un insolito calo di visite nel mercoledì delle ceneri, sentieriepensieri fallisce l’obiettivo di battere il record mensile di contatti, detenuto da maggio 2008 con 3311. Alle 23.25 di domenica 28 febbraio siamo a 3240.


Mens Sana Siena-Virtus Bologna 70-69.

febbraio 23, 2009

E’ questo il risultato della finale di Coppa Italia disputata ieri.

Ma non si placano le polemiche per un arbitraggio che in molti giudicano favorevole ai toscani, così come satebbe stato nelle precedenti sfide di quarti e semi finale.

Per la prossima edizione propongo quindi che prima della partita gli arbitri giurino sulla Costituzione.