Abolire la legge Cirami (art. 45 c.p.p.)

cirami

La richiesta di Ghedini e Longo di spostare a Brescia i processi Mediaset e Ruby si basa sull’art. 45 c.p.p. di sotto riportato. Ovvero, più precisamente sull’inciso “o determinano motivi di legittimo sospetto” inserito con dall’art. 1, comma 1, della L. 7 novembre 2002, n. 248, nota come Legge Cirami.

Art. 45.
Casi di rimessione.

1. In ogni stato e grado del processo di merito, quando gravi situazioni locali, tali da turbare lo svolgimento del processo e non altrimenti eliminabili, pregiudicano la libera determinazione delle persone che partecipano al processo ovvero la sicurezza o l’incolumità pubblica, o determinano motivi di legittimo sospetto, la Corte di cassazione, su richiesta motivata del procuratore generale presso la corte di appello o del pubblico ministero presso il giudice che procede o dell’imputato, rimette il processo ad altro giudice, designato a norma dell’articolo 11.

Bene. Il Parlamento sovrano non ha che da votare la seguente legge:

***

Art. 1

Le parole “o determinano legittimo sospetto” nell’art. 45 c.p.p. sono soppresse.

Art. 2

L’art. 45 così come modificato dall’art. 1 si applica anche a tutti i procedimenti in corso.

***

Avanti grillini, leghisti e piddini. Avete già perso un giorno!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: