La nemesi

In queste ore si dispiega sotto i nostri occhi quanto la retorica propagandistica possa risultare fallace. L’esaltazione della figura dell’imprenditore in politica, il quale, al contrario del politico di professione, sa gestire un paese come fosse un’azienda e quindi renderla efficiente, è il principale degli assiomi propagandistici che ci risuonano nelle orecchie da quasi vent’anni. Ora sappiamo cosa effettivamente sanno fare gli imprenditori in politica, anche se i più attenti ne erano ben consci guardando alcuni precedenti minori.

L’immagine del Grande Imprenditore di Successo cacciato dai palazzi della politica per far posto ad un piccolo esercito di ragionieri impegnati a far quadrare i conti dissestati, è la nemesi più limpida di questo passaggio storico.

Pensando a Monti, sembra di vedere il funzionario della banca creditrice, che scuoteva il capo ad ogni richiesta di fido, andare a prender posto nell’ufficio del “cumenda” in bancarotta per cercare di salvare il credito del suo istituto liquidando le proprietà rimaste.

Rifletto e mi sovvengono tutte le verità rivelate che ci hanno sommerso negli ultimi anni: la sequela di slogan che hanno innervato la politica italiana portandoci dove siamo. Mi ritengo fortunato per aver trascorso un breve lasso della mia età della ragione in un’era in cui era ancora lecito e possibile riflettere, discutere, argomentare. E penso poi con orrore che vivo in un paese ormai abitato da generazioni di persone più giovani di me che pensano che la vita pubblica sia questo: affermare principi apodittici riassumibili in una frase di non più di venti parole, attingendo ad un vocabolario più ristretto possibile.

Aiuto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: