Tutte chiacchiere.

Come ho già avuto modo di scrivere il dibattito politico in corso tocca tutti i punti tranne l’unico che veramente interessa e sul quale si sono consumate rotture e si tessono intese: il federalismo.

Della scuola, dell’università, della giustizia, della moralità, della sanità, a questi non frega una beata fava: per loro può andare tutto in malora. Il problema è solo uno: se passa uno schema di federalismo fiscale gradito alla Lega Nord, la maggior parte delle regioni e dei comuni vedranno drasticamente ridotti i trasferimenti statali e conseguentemente il principale (talvolta unico) strumento di mantenimento del consenso da parte del ceto politico locale (dai piccoli assessori fino a senatori e deputati).

Su questo si stanno lacerando trasversalmente maggioranza e opposizione e attendiamo di vedere quando Bossi e Tremonti capiranno che il PdL non può rimanere unito su questo punto. Il resto è chiacchiera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: