Undici punti per il 2011.

dicembre 31, 2010

1. Gli ospedali sono luoghi dove si curano i malati, non aziende che devono risparmiare sui posti letto.
2. Le scuole sono luoghi dove gli insegnanti insegnano, e non dove vengono insultati perchè hanno uno stipendio.
3. I tribunali sono luoghi dove si processano i delinquenti, non dove si aspetta la prescrizione.
4. Gli enti locali erogano servizi, non consulenze.
5. Le banche sono istituti di credito, non di rapina.
6. Le università sono istituti di ricerca; ma non ricerca di come tirare a campare.
7. Gli imprenditori non devono essere necessariamente dei criminali.
8. Malmenare la gente non è l’unico compito della polizia.
9. Pensare non è vietato.
10. Sui giornali sono scritte notizie, non calunnie.
11. Potrei farci un partito.