Fumo negli occhi

images

Appartamenti, legalità, cognati, dossier, paradisi fiscali e società offshore. Fumo negli occhi. La maggioranza di Berlusconi è andata in crisi per lo scarto di Fini, ma il nemico più pericoloso per il governo è, oggi come nel 1994, la Lega di Bossi. E il contendere è lo stesso di allora, il nodo cruciale della storia d’Italia fin dall’unità: il trasferimento di risorse al sud ed il consenso elettorale meridionale.

La vera partita si gioca su quello che viene chiamato federalismo, e che i politici del mezzogiorno vedono come il fumo negli occhi, poichè li priverebbe del loro tradizionale strumento di raccolta del consenso: il trasferimento clientelare di risorse al sud. La solidità di Fini, che ha apparentemente sorpreso molti, si basa proprio su questo, sulla capacità di consolidare attorno a sè, in prospettiva, l’appoggio dei parlamentari meridionali, che vedono in lui il principale antidoto ai progetti leghisti. Qui, e solo qui, è la sua forza, il resto sono chiacchiere.

E’ sempre l’eterno ricatto del voto meridionale, clientelare, non libero, inquinato; ma indispensabile per gli equilibri parlamentari e per la vita dei governi. Il nodo gordiano della politica nazionale, quale che sia il sistema elettorale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: