11 domande sull’11 settembre.

Undici domande rivolte ad un cittadino statunitense a caso, facciamo Barack Obama.

1. E’ forse possibile che l’impatto con un Boeing causi il crollo di un grattacielo, ma è plausibile che ne provochi la totale polverizzazione?

2. E’ plausibile che decine di persone attraversino indenni ambienti che si trovano ad oltre ottocento gradi di temperatura, tanto da provocare la fusione dell’acciaio?

3. E’ plausibile che decine e decine di testimoni avvertano “huge explosions” (enormi esplosioni) che in realtà non sono mai avvenute?

4. E’ plausibile che un grattacielo in acciaio di 47 piani crolli completamente su se stesso a velocità di caduta libera per effetto esclusivo di modesti incendi al suo interno?

5. E’ plausibile che mentre la torre nord, visibile da tutta New York, era in fiamme, nessuna telecamera abbia ripreso un aereo che centrava la torre sud in modo da provare chiaramente che si trattava di un velivolo United Airlines?

6. E’ plausibile che un aereo di linea dirottato violi lo spazio aereo di Washington senza che l’aviazione militare lo intercetti?

7. E’ plausibile che un Boeing si schianti contro il Pentagono e che neppure una delle ottantacinque telecamere poste lungo il suo tragitto lo riprendano?

8. E’ plausibile che un aereo precipiti in un campo senza che se ne rinvenga neppure una parte riconoscibile?

9. E’ plausibile che in una splendida e nitida giornata di sole tutti i network televisivi americani trasmettano immagini di un episodio di rilevanza planetaria che sembrano riprese da un unico punto con una videocamera guasta?

10. E’ vero che alcuni dei 19 dirottatori dell’11 settembre hanno dei “sosia omonimi” che si sono leggermente alterati apprendendo di essere morti in un attentato terroristico da loro stessi compiuto?

Ed infine.

11. E’ accettabile che nel rapporto ufficiale del Governo americano riguardante il più importante avvenimento del secolo non ci sia una, ma nemmeno una, affermazione che sia provata in maniera convincente?

2 Responses to 11 domande sull’11 settembre.

  1. maria ha detto:

    E se la risposta a tutte le domande fosse “No, non è plausibile e neppure accettabile” che cosa succederebbe? Obama farebbe la riforma della sanità? Le assicurazioni si tirerebbero indietro?

  2. sandrozagatti ha detto:

    Non lo so. Molto probabilmente tutti gli americani direbbero “ma certo, ho sempre saputo che erano tutte balle” e andrebbero avanti comunque, magari senza chiedersi come sono andate veramente le cose.

    Però, alla luce di ciò, i nostri dubbi e sospetti su Berlusconi (uno a caso: collusione con Cosa Nostra) diventerebbero barzellette, curiosità per la rubrica “forse non tutti sanno che” della settimana enigmistica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: