A volte mi sembra di sognare.

Copio da repubblica.it un brano dell’intervista ad Anna Finocchiaro.

<<Le alleanze. L’Udc potrebbe essere l’alleato del futuro? “L’Udc sta con noi all’opposizione, è giusto ricordare che in questo partito ci sono esperienze controverse, ma tra quattro anni vedremo, sarà tutto un altro mondo”. Quanto al rapporto con Di Pietro, “dobbiamo ragionare, verificare molte cose”, dice Anna Finocchiaro, “ci sono posizioni non sintoniche tra noi e Italia dei Valori. Hanno assunto anche decisioni piuttosto erranti, ricordo il caso Englaro, in cui passarono da una posizione a quella opposta nel giro dei due giorni. E la stessa disinvoltura l’hanno dimostrata anche su altri temi, come il referendum. Quando si fa un’alleanza con un grande partito come il Pd invece bisogna essere molto chiari“.>>

Eh certo. Perchè il pd su ogni questione ha proprio posizioni chiarissime!

6 Responses to A volte mi sembra di sognare.

  1. Lila ha detto:

    Bhè, però devi ammettere che Di Pietro a volte sembra folle. E’ vero che anche nel PD ci sono varie opinioni, ma abbiamo sentito tutti Di Pietro dire, in questi giorni, che lui è per il NO al referendum, quando a suo tempo fu uno di quelli che raccoglievano le firme e fino a qualche settimane fa sosteneva il SI.
    Sembra che il SI sia un regalo a Berlusconi, perché con il PDL ha la maggioranza dei voti essendo il maggior partito, e certo le cose sono cambiate dai tempi in cui si raccoglievano le firme, confesso che in pratica sono molto confusa anche io e che non so cosa sia più giusto votare… ma non sono il segretario di un partito che ogni sera parla e sparla nei TG dando di volta in volta indicazioni diverse ai propri elettori.

  2. sandrozagatti ha detto:

    Vero, anche Di Pietro ha cambiato opinione. Che l’abbia cambiata rispetto a un anno e mezzo fa, quando sembrava che il problema nazionale fosse la “frammentazione” è comprensibile. Erano tutti ciucchi per il martellamento mediatico contro “la sinistra divisa”. Meno comprensibile che fino a poco tempo fa continuasse a sostenere il sì. Ma almeno lui non dà lezioni di coerenza come la Finocchiaro, che sa benissimo di avere una enorme fetta di partito propensa ad astenersi.

    Per quel che mi riguarda non andrò a votare, ho deciso.

  3. maria ha detto:

    Ho il difetto di non cambiare idea, sono semplicemente angosciata per il “nulla di nuovo” e non so cosa fare!

  4. sandrozagatti ha detto:

    Non ho mai firmato per referendum in materia elettorale, li trovo devastanti, anche se capisco alcune delle ragioni di chi li porta avanti. Questo comunque sarebbe disastroso, per carità.

  5. Lila ha detto:

    Io andrò a votare, perché sono contro l’astensionismo.
    Devo decidere cosa votare.

  6. sandrozagatti ha detto:

    In questo caso non mi sembra corretto parlare di astensionismo. Siamo di fronte ad un referendum “manipolativo” che produce una modifica e non l’abrogazione della legge. Quindi ci si deve domandare quale versione della legge è preferibile, e quindi scegliere il voto da dare. Ma se entrambe le versioni risultano schifose e non è possibile stabilire quale è la migliore, credo che sia legittimo non andare alle urne. E’ vero che il non voto è stato utilizzato quasi sempre come sinonimo del “no”, ma in linea di principio non è così. Se non si è in grado di scegliere quale opzione preferire è doveroso non pronunciarsi. Ricordo che in caso di vittoria del “no” la legge diventa immodificabile anche per via parlamentare. Cosa voglia dire ciò in caso di referendum manipolativo non è chiarissimo, ma è certo che con la vittoria del no qualcuno dirà che il “popolo” vuole la legge Calderoli. Che è indifendibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: