Cala il PD.

dicembre 9, 2008

I sondaggi pubblicati da Repubblica danno il PD in forte calo con una contemporanea crescita del partito di Di Pietro. Segno che i delusi da Veltroni si indirizzano verso l’IdV. Niente di più prevedibile. La linea di moderazione assunta dal PD verso Berlusconi, parallelamente alla rottura con gli alleati di sinistra, si sta rivelando rovinosa ed i dati sulle intenzioni di voto lo confermano. Dobbiamo prendere atto che il nostro non è un paese normale e con l’attuale maggioranza l’unica strategia pagante è lo scontro, il conflitto: il dialogo premia solo chi al momento sta al governo.