Cinema e danza: Pulp Fiction.

settembre 15, 2008

Era finito nel dimenticatoio, e da lì lo ripescò Quentin Tarantino.


Cinema e danza: il Gattopardo.

settembre 15, 2008

Non può mancare Il Gattopardo.


Cinema e danza: “La febbre dell’oro”.

settembre 15, 2008

Sempre per i classicissimi: Charles Chaplin in “Gold Rush”.


Cinema e danza: gli asini che volano…

settembre 15, 2008

Indimenticabili Stan Laurel e Oliver Hardy.


Cinema e danza: the chamaleon dance.

settembre 15, 2008

Una perla di Woody Allen in “Zelig”: the chamaleon dance.


Cinema e danza: 1.

settembre 15, 2008

Apprendo da Repubblica di oggi che Michael Cimino ha predisposto per il festival del cinema di Roma una raccolta di sequenze di ballo da vari film. Porca pupazza, è un’idea che avevo avuto anche io e meditavo di farlo sul blog. Quindi mi decido ora ad aprire questa categoria nella quale, di tanto in tanto, man mano che le recupero su youtube, posterò, in ordine assolutamente casuale, le clip con scene di danza tratte da film più o meno famosi. Magari tralasciando i film musicali (ma anche no) poichè non sono Gene Kelly sotto la pioggia o Fred Astaire nel Gazebo che mi interessano, ma le sequenze di ballo che hanno una funzione narrativa nella pellicola.

Cominciamo con John Ford e “Il massacro di Fort Apache”. La sera che precede l’insensata carica di cavalleria nel canyon, il reggimento comandato da Henry Fonda si riunisce per il ballo annuale. La quadriglia danzata da soldati e consorti preconizza l’evento del giorno successivo, rappresentando i militari in alta uniforme che marciano in riga, così come “in fila per quattro” galopperanno verso l’annientamento. E con parimenti assurda leziosità, il comandante frustrato del distaccamento dimenticato nel deserto danza con la signora Horuk circondato dagli astanti, inconsapevoli del destino che li attende. Destino che viene rappresentato dall’irruzione di John Wayne il quale, impolverato e lacero, interrompe le danze dei damerini in alta uniforme annunciando l’imminente ed inevitabile scontro con i pellerossa.

Purtroppo ho trovato solo il segmento con Henry fonda e non tutta la sequenza, ma merita ugualmente.