Tutta colpa dei p.m.

La nazionale romena, che schierava nientemeno che un rom, ha praticamente eliminato gli azzurri dai camoionati europei di calcio. Ma nessuno ha ancora spiegato la ragione di questa insopportabile vergogna. Sulla panchina della nostra nazionale siede quel rinnegato di Donadoni, lì collocato da quel comunista di Guido Rossi, divenuto presidente della federcalcio a seguito dello scandalo che ha investito il nostro campionato nel 2006. Avevamo il bravissimo Lippi che però è stato vittima della vergogna delle intercettazioni disposte dai p.m. napoletani e quindi, giustamente offeso per quel sopruso, si dimise dopo aver vinto i Mondiali.

Insomma, logica conseguenza della malsana abitudine ad indagare dei nostri pubblici ministeri (affetti, inutile ricordarlo, da vizio di mente), è stata l’aver ricoperto di fango il nostro calcio ed aver consegnato la nazionale ad un incapace che non è stato in grado di battere una squadretta di zingari. Basterebbe questo per legittimare il ddl sulle intercettazioni che il nostro lungimirante governo ha appena varato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: