Il supplizio è terminato.

Si è conclusa oggi la stagione regolare del campionato italiano di pallacanestro e la Virtus ha chiuso l’annata peggiore che si ricordi, eccezion fatta per l’orribile 2003, quando fu ad un passo dal fallimento e subì l’onta della radiazione. Quindicesima, ovviamente esclusa dai play off, chiude con 13 vittorie e 21 sconfitte: un pianto. Mezza Bologna spera in una nuova proprietà che faccia dimenticare le farsesche esibizioni e la gestione schizofrenica dell’attuale titolare, Claudio Sabatini.

Annunci

3 Responses to Il supplizio è terminato.

  1. mollica ha detto:

    Tienici aggiornati sulle novità.

  2. LG ha detto:

    Ieri Gorizia ha battuto Trieste 83-80 nella prima dei play-out.
    Chi retrocederà in C1?
    Robe da matti.

  3. sandrozagatti ha detto:

    La caduta verticale delle squadre locali lascia interdetti. Per Gorizia non so, certo il blitz di Bigot (fu lui?) con la fusione-cessione a Pesaro fu esiziale. Ma Trieste credo paghi anche anni di ingerenze politiche, quando la bandiera del basket veniva impugnata in città per ragioni di orgoglio municipalistico nei confronti di Udine.

    E non si può tacere che in conseguenza di questo grottesco (almeno per chi lo vede da fuori) spirito, sia per il calcio che per il basket, Trieste – città assetatata e di opere di riqualificazione urbana e di infrastrutture – possiede due impianti (lo stadio ed il palazzetto di Valmaura) assolutamente sproporzionati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: