Anche questa.

Fra le tante anomalie di una competizione elettorale basata su una legge orribile ci mancava solo l’ultima rogna: la polemica sulla scheda confusa, a rischio annullamento.

Da corriere.it:

Per Berlusconi le schede elettorali sono confuse e da rifare altrimenti è a rischio la regolarità del voto.

LA NOTA – «Le schede elettorali, infatti, così come sono state predisposte dal ministero dell’Interno, non offrono garanzia alcuna che sia rispettata la volontà degli elettori e inducono più facilmente all’errore che all’espressione di un voto regolare» scrive il leader del Pdl che aggiunge: «In particolare le forze politiche che si presentano alleate, le più rappresentative degli elettori, rischiano di vedere i loro voti resi nulli da una disposizione dei simboli confusa e che confonde, l’esatto opposto di come dovrebbe essere una scheda elettorale. Con la conseguenza di esporre le prossime elezioni al rischio di innumerevoli contestazioni nelle oltre sessantamila sezioni elettorali». Berlusconi conclude: «Nonostante le numerose sollecitazioni che da ieri sono state rivolte al governo, nulla ancora è stato fatto. Confido nella sensibilità democratica del Presidente della Repubblica per porre immediato rimedio a questa grave situazione».

LA RISPOSTA DI NAPOLITANO – Non si è fatta attendere la risposta del capo dello Stato. «Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in relazione all’appello rivoltogli – oggi anche dall’onorevole Silvio Berlusconi- perchè intervenga sulla questione dei rischi che comporterebbe l’attuale conformazione delle schede predisposte dal ministero dell’interno per le elezioni del 13 Aprile, ha invitato il ministro competente, onorevole Giuliano Amato, a fornire ai rappresentanti delle forze politiche e all’opinione pubblica tutti i chiarimenti opportuni»: è quanto si afferma in una nota diffusa dal Quirinale. «Com’è noto – aggiunge la nota – al Capo dello Stato non spetta alcun ruolo nelle procedure di organizzazione della consultazione elettorale».

***

A sollevare la questione è lo stesso signore che due anni fa gridò ai brogli non appena chiusi i seggi (e forse già prima) senza che vi fosse alcun elemento a supporto di una tale tesi. Cosa dobbiamo aspettarci questa volta? Quali strepiti accompagneranno i risultati del voto del 13-14 aprile?

(immagine da corriere.it)

Annunci

3 Responses to Anche questa.

  1. sandrozagatti ha detto:

    VERBANIA – «Se necessario, per fermare i romani che hanno stampato queste schede elettorali che sono una vera porcata, e non permettono di votare in semplicità e chiarezza, potremmo anche imbracciare i fucili». Lo ha dichiarato Umberto Bossi in un comizio a Verbania. «I veneti, i piemontesi, i lombardi non permetteranno questo imbroglio. Il ministro dell’Interno ha fatto stampare schede in cui di fatto non si può votare. Con due simboli collegati, in cui chi vota per uno vota per due e quindi crea confusione», ha aggiunto il leader della Lega Nord. «Fate tutti molta, molta attenzione e mettete una croce al centro del simbolo giusto. Noi comunque terremmo le cose sotto controllo. Se necessario imbracceremo i fucili contro la canaglia centralista romana che sta facendo apposta a impedire il voto».

    (corriere.it)

  2. Alessandra D. ha detto:

    La legge elettorale con cui voteremo il 13 e 14 aprile è stata fatta da Calderoli (Lega Nord) il quale ha ammesso candidamente che è “una porcata” per cui trovo ridicolo questo atteggiamento di Bossi.
    Che Bossi diventi ministro lo trovo preoccupante, ci sarà una frontiera tra il nord est e roma??
    Crozza nella puntata di ieri sera di Ballarò ha fatto una battuta simpatica: Berlusconi vorrebbe che nelle schede elettorali ci fosse solo il simbolo del suo partito!!

  3. maria ha detto:

    Io sono pronta ad imbracciare il fucile: però mi devono indicare chiaramente a chi devo sparare, dove e quando.
    Agli elettori? Agli Italiani all’estero? Ai candidati? Ai leader? Davanti ai seggi? Prima o dopo il voto? Casa per casa?
    Agli scrutatori durante le operazioni di scrutinio? All’informazione?…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: