Legge elettorale e Costituzione; D.P.R. 361/57 ed artt. 3 e 49 Cost.

febbraio 2, 2008

Sappiamo che la discussione che ruota attorno all’eventuale nascita del governo Marini riguarda le modifiche da apportare alla legge elettorale, emendando il testo voluto dal centrodestra negli ultimi mesi della scorsa legislatura. In molti sostengono che non essendosi verificato alcun accordo su tali modifiche prima della crisi di governo neppure fra le forse della ex maggioranza, non è chiaro che tipo di testo dovrebbe essere approvato.

Recentemente è emerso un nuovo argomento: richiamando brani della sentenza della Corte Costituzionale sull’ammissibilità del referendum, Finocchiaro ha individuato tratti di dubbia costituzionalità nell’attuale legge ed in quella che risulterebbe da un’eventuale vittoria del sì alla consultazione popolare.

Leggi il seguito di questo post »